Mies van der Rohe Award 2013

L’edificio residenziale Palazzo Brancacci, in via Masaccio a Pescara, ha ricevuto una nomination al prestigioso premio EUROPEAN UNION PRIZE FOR CONTEMPORARY ARCHITECTURE – MIES VAN DER ROHE AWARD 2013 organizzato dal 1987 dalla Fundació Mies van der Rohe di Barcellona.

/ No comments

Mies van der Rohe Award 2013

L’edificio residenziale Palazzo Brancacci, in via Masaccio a Pescara, ha ricevuto una nomination al prestigioso premio EUROPEAN UNION PRIZE FOR CONTEMPORARY ARCHITECTURE – MIES VAN DER ROHE AWARD 2013 organizzato dal 1987 dalla Fundació Mies van der Rohe di Barcellona.

/ No comments

Oscar Niemeyer. Cent’anni in bilico tra Utopia e Atopia

Pubblicato un breve saggio su Oscar Niemeyer su presS/Tletter Oscar Niemeyer ci lasciava un anno fa esatto. Il 5 dicembre 2012, a soli 10 giorni dal compimento del suo centocinquesimo compleanno, a causa di una infezione all’apparato respiratorio. Questo dopo

/ No comments

Oscar Niemeyer. Cent’anni in bilico tra Utopia e Atopia

Pubblicato un breve saggio su Oscar Niemeyer su presS/Tletter Oscar Niemeyer ci lasciava un anno fa esatto. Il 5 dicembre 2012, a soli 10 giorni dal compimento del suo centocinquesimo compleanno, a causa di una infezione all’apparato respiratorio. Questo dopo

/ No comments

Sostenibilità cannibale

originariamente pubblicato su presS/TLetter il 22.11.2013 Ho un personalissimo e discutibilissimo rifiuto di tutto ciò che è pura moda: il termine, letteralmente, significa che una manifestazione di moda (un abito, un tema progettuale, un genere musicale…) sia l’espressione numericamente più

/ No comments

Sostenibilità cannibale

originariamente pubblicato su presS/TLetter il 22.11.2013 Ho un personalissimo e discutibilissimo rifiuto di tutto ciò che è pura moda: il termine, letteralmente, significa che una manifestazione di moda (un abito, un tema progettuale, un genere musicale…) sia l’espressione numericamente più

/ No comments

ItaliArchitettura 7 – UTET

Esce in queste settimane il settimo volume della serie ItaliArchitettura della UTET, un almanacco che raccoglie a scadenza pressochè annuale le migliori opere di studi italiani. La selezione è a cura di Luigi Prestinenza Puglisi, e in questo volume è

/ No comments

ItaliArchitettura 7 – UTET

Esce in queste settimane il settimo volume della serie ItaliArchitettura della UTET, un almanacco che raccoglie a scadenza pressochè annuale le migliori opere di studi italiani. La selezione è a cura di Luigi Prestinenza Puglisi, e in questo volume è

/ No comments

SeniorCity Cortina D’Ampezzo

  Il complesso residenziale SeniorCity si sviluppa secondo un approccio che prende forma a partire dalla osservazione dei nuclei originari dei villaggi Ampezzani: fattori ambientali ed antropici assieme a materiali del luogo, concorrono nella realizzazione di un insieme di volumi

/ No comments

SeniorCity Cortina D’Ampezzo

  Il complesso residenziale SeniorCity si sviluppa secondo un approccio che prende forma a partire dalla osservazione dei nuclei originari dei villaggi Ampezzani: fattori ambientali ed antropici assieme a materiali del luogo, concorrono nella realizzazione di un insieme di volumi

/ No comments

Scuola materna a Dolzago (LC)

I criteri secondo cui è impostato il progetto sono conformi alle più attuali ricerche in materia urbanistica, architettonica, energetica e pedagogica, perché se è vero che una componente preponderante della qualità dell’insegnamento è dato dalla componente docente, non si possono

/ No comments

Scuola materna a Dolzago (LC)

I criteri secondo cui è impostato il progetto sono conformi alle più attuali ricerche in materia urbanistica, architettonica, energetica e pedagogica, perché se è vero che una componente preponderante della qualità dell’insegnamento è dato dalla componente docente, non si possono

/ No comments

Logotipo Dipartimento di Architettura

Nel marzo 2012 è stato bandito un concorso interno per il logotipo del nuovo Dipartimento di Architettura della Università degli Studi “G d’Annunzio” di Chieti-Pescara, formatosi dalla fusione di quattro dipartimenti precedenti. Il concorso, in due fasi, ha visto la

/ No comments

Logotipo Dipartimento di Architettura

Nel marzo 2012 è stato bandito un concorso interno per il logotipo del nuovo Dipartimento di Architettura della Università degli Studi “G d’Annunzio” di Chieti-Pescara, formatosi dalla fusione di quattro dipartimenti precedenti. Il concorso, in due fasi, ha visto la

/ No comments

Nuova sede della Protezione Civile a Montebello di Bertona (PE)

In occasione della redazione del Piano di Ricostruzione del comune di Montebello di Bertona in provincia di Pescara è stato approfondito un Progetto Pilota comprendente diversi spazi pubblici e alcuni edifici, sia pubblici che privati. In particolare per l’individuazione di

/ No comments

Nuova sede della Protezione Civile a Montebello di Bertona (PE)

In occasione della redazione del Piano di Ricostruzione del comune di Montebello di Bertona in provincia di Pescara è stato approfondito un Progetto Pilota comprendente diversi spazi pubblici e alcuni edifici, sia pubblici che privati. In particolare per l’individuazione di

/ No comments

Palazzo Brancacci

  L’intervento si colloca all’interno di un area in via di riqualificazione tramite gli interventi isolati di imprese immobiliari che hanno la forza economica per operare la sostituzione edilizia con nuovi interventi residenziali e commerciali, ma in mancanza di un

/ One Comment

Palazzo Brancacci

  L’intervento si colloca all’interno di un area in via di riqualificazione tramite gli interventi isolati di imprese immobiliari che hanno la forza economica per operare la sostituzione edilizia con nuovi interventi residenziali e commerciali, ma in mancanza di un

/ One Comment

Il foglio e lo schermo. Ovvero lo specchio e la retina invertita

«Un’architettura buona e nobile è espressa su carta da uno schema grafico così nudo che occorre una vista interiore per scoprirne l’atteggiamento; questa carta è un atto di fiducia verso l’architetto che sa ciò che farà.» Le Corbusier, Sur les

/ No comments

Il foglio e lo schermo. Ovvero lo specchio e la retina invertita

«Un’architettura buona e nobile è espressa su carta da uno schema grafico così nudo che occorre una vista interiore per scoprirne l’atteggiamento; questa carta è un atto di fiducia verso l’architetto che sa ciò che farà.» Le Corbusier, Sur les

/ No comments

Casa T

Una coppia che non abita più a nella propria città natale da anni, ha ereditato questo piccolo fazzoletto di terreno in un punto della zona collinare di Pescara dalla quale è visibile il Gran Sasso. Su questa condizione orografia e

/ No comments

Casa T

Una coppia che non abita più a nella propria città natale da anni, ha ereditato questo piccolo fazzoletto di terreno in un punto della zona collinare di Pescara dalla quale è visibile il Gran Sasso. Su questa condizione orografia e

/ No comments

Rivitalizzazione di Piazza della Libertà – Durazzo (A)

Today Liria square shows itself as the result of an accumulation of heterogeneous materials, whose stratification in time has to be interpreted as wealth within a contemporary project capable of building functional and formal hierarchies through the declared sequel of

/ No comments

Rivitalizzazione di Piazza della Libertà – Durazzo (A)

Today Liria square shows itself as the result of an accumulation of heterogeneous materials, whose stratification in time has to be interpreted as wealth within a contemporary project capable of building functional and formal hierarchies through the declared sequel of

/ No comments

IMMAGINARE, COMUNICARE, INTERAGIRE – Architettura, Beni Culturali e Virtualità

La rappresentazione della forma e del suo significato, nella tante espressioni del linguaggio artistico e tecnico che accompagnano la professione dell’architetto, evolve parallelamente allo sviluppo delle tecnologie ausiliarie a tali scopi. Gli strumenti  della virtualità sono stati attori del recente

/ No comments

IMMAGINARE, COMUNICARE, INTERAGIRE – Architettura, Beni Culturali e Virtualità

La rappresentazione della forma e del suo significato, nella tante espressioni del linguaggio artistico e tecnico che accompagnano la professione dell’architetto, evolve parallelamente allo sviluppo delle tecnologie ausiliarie a tali scopi. Gli strumenti  della virtualità sono stati attori del recente

/ No comments

Complesso residenziale “Villino B” – Pescara

L’orografia accidentata del versante collinare esposto a nord ha consentito l’organizzazione del corpo di fabbrica con una falda unica che si apre verso il paesaggio – favorendo l’inclusione del carattere paesaggistico con le singole abitazioni in una integrazione visiva e

/ No comments

Complesso residenziale “Villino B” – Pescara

L’orografia accidentata del versante collinare esposto a nord ha consentito l’organizzazione del corpo di fabbrica con una falda unica che si apre verso il paesaggio – favorendo l’inclusione del carattere paesaggistico con le singole abitazioni in una integrazione visiva e

/ No comments

Forma simbolica nelle rappresentazioni del mondo. Note sull’analogia tra codifica prospettica e normazione cartografica

L’evoluzione dei sistemi di rappresentazione dell’architettura e, più in generale, della rappresentazione del mondo[1], è sempre strettamente legata alle evoluzioni culturali e scientifiche, e da queste, spesso, trae le ragioni del proprio sviluppo. Per chiarire il rapporto tra il mondo

/ No comments

Forma simbolica nelle rappresentazioni del mondo. Note sull’analogia tra codifica prospettica e normazione cartografica

L’evoluzione dei sistemi di rappresentazione dell’architettura e, più in generale, della rappresentazione del mondo[1], è sempre strettamente legata alle evoluzioni culturali e scientifiche, e da queste, spesso, trae le ragioni del proprio sviluppo. Per chiarire il rapporto tra il mondo

/ No comments

Disegno digitale e progetto: elementi per una tassonomia

in “Il Progetto del Disegno”, Atti del 1° Congresso UID, Lerici 2004 «Come l’acqua, il gas, o la corrente elettrica, entrano grazie a uno sforzo quasi nullo, provenendo da lontano, nelle nostre abitazioni per rispondere ai nostri bisogni, così saremo

/ No comments

Disegno digitale e progetto: elementi per una tassonomia

in “Il Progetto del Disegno”, Atti del 1° Congresso UID, Lerici 2004 «Come l’acqua, il gas, o la corrente elettrica, entrano grazie a uno sforzo quasi nullo, provenendo da lontano, nelle nostre abitazioni per rispondere ai nostri bisogni, così saremo

/ No comments

Pescara e la sua costa: intersezioni tra città, infrastrutture e natura

Prologo* La stratificazione storica che caratterizza il tessuto urbano per la gran parte delle città europee, e in particolar modo quelle italiane, in alcuni casi assume un carattere meno marcato. Alcune città sono maggiormente influenzate da un periodo più che

/ No comments

Pescara e la sua costa: intersezioni tra città, infrastrutture e natura

Prologo* La stratificazione storica che caratterizza il tessuto urbano per la gran parte delle città europee, e in particolar modo quelle italiane, in alcuni casi assume un carattere meno marcato. Alcune città sono maggiormente influenzate da un periodo più che

/ No comments

Mediatic origami – Kobe (jpn)

Progetto di concorso per Piazza Italia in Giappone, promosso dall’Istituto Italiano di Cultura all’estero.     Crediti Progetto: Raffaella Massacesi (capogruppo) (ippozone), Giovanni Caffio (ippozone), Alessandro Luigini, Lorenzo Martella, Giuseppe Marino (ippozone), Danilo Romani (ippozone)

/ No comments

Mediatic origami – Kobe (jpn)

Progetto di concorso per Piazza Italia in Giappone, promosso dall’Istituto Italiano di Cultura all’estero.     Crediti Progetto: Raffaella Massacesi (capogruppo) (ippozone), Giovanni Caffio (ippozone), Alessandro Luigini, Lorenzo Martella, Giuseppe Marino (ippozone), Danilo Romani (ippozone)

/ No comments

Centro culturale e nuova biblioteca centrale, Torino

Il progetto di concorso prevede un complesso di edifici comprendenti la nuova biblioteca civica centrale di Torinoe una sala teatrale. L’idea di progetto si realizza in una serie di contrappunti tra elementi di materiali omogenei ma di forme lineari o

/ No comments

Centro culturale e nuova biblioteca centrale, Torino

Il progetto di concorso prevede un complesso di edifici comprendenti la nuova biblioteca civica centrale di Torinoe una sala teatrale. L’idea di progetto si realizza in una serie di contrappunti tra elementi di materiali omogenei ma di forme lineari o

/ No comments

XIII PremioTERCAS . primo premio . Istituto tecnico commerciale ed alberghiero a Giulianova (TE)

Il progetto opera ai margini della fascia costiera edificata del Comune di Giulianova, in una zona di recente sviluppo, interessata da insediamenti sparsi ed eterogenei, dove artificio e natura reclamano insieme la loro presenza. L’obiettivo prioritario che il progetto si

/ No comments

XIII PremioTERCAS . primo premio . Istituto tecnico commerciale ed alberghiero a Giulianova (TE)

Il progetto opera ai margini della fascia costiera edificata del Comune di Giulianova, in una zona di recente sviluppo, interessata da insediamenti sparsi ed eterogenei, dove artificio e natura reclamano insieme la loro presenza. L’obiettivo prioritario che il progetto si

/ No comments